Verbale dell'Assemblea Annuale del 9/11/2017

 Verbale Assemblea Annuale Gruppo Sciatori Alpinisti La “Focolaccia”

 

Alle ore 21.15 di giovedì 9 novembre 2017 presso la sede di via Grandi in Lucca sono presenti 15 soci del gruppo La Focolaccia in regola con il tesseramento e quindi nel pieno del diritto di voto per discutere il seguente O.d.G.:

 

-         

Relazione del tesoriere sul bilancio dell’anno 2016-17;

-         

Relazione del Revisore dei conti;

-         

Approvazione o meno del bilancio;

-         

Analisi del calendario delle attività;

-         

Varie ed eventuali.

 

Funge da Presidente dell’assemblea e da segretario il socio Berruti Paolo.

 

Si passa quindi al primo punto dell’O.d.G. dove il tesoriere Giuseppe Puddu presenta le seguente relazione:

 

Commento brevemente alcune voci più significative:

 

- Incentivi ai soci, prima voce delle uscite, per 1.722 euro: la voce appare per la prima volta in entità così significativa nei bilanci Focolaccia ed ha interessato ben 82 soci, cioè ben oltre i 50% dei soci.

 

Vi fornisco i dati disaggregati di questi incentivi:

16 soci X 160 euro hanno fruito dell’incentivo per l’acquisto dell’Artva digitale;

20 X 100 euro per l’incentivo per revisione aggiornamento Artva Digitale;

30 X 599 euro per la partecipazione a corsi sicurezza;

16 X 700 euro per l’acquisto di zaini airbag;

 

L’incentivo per acquisto Artva digitale avrà effetti anche in anni successivi col rinnovo al Gruppo.

 

Per l'acquisto Zaini Airbag, hanno fruito dell'integrale incentivo (50 euro) solo i soci almeno quinquennali, per gli altri il completamento verrà fatto col rinnovo al Gruppo per 10 euro ad anno.

 

- Numero Soci: si passa da 154 soci del 2016 ai 173 di quest'anno, aumento in buona parte dovuto a un più rilevante numero di corsisti nel 2017 (19 contro gli 8 del minicorso 2016) ed in parte ad aumento dei soci paganti (154 contro 148 del 2016).

 

Da rilevare che:

tanti rinnovi quest'anno sono stati fatti a fronte delle succitate incentivazioni;

molti corsisti come nei precedenti anni non hanno rinnovato l'adesione al Gruppo.

 

- Situazione finanziaria: formalmente c'è un risultato di gestione 2017 positivo per più di 1.000 euro, ma è un dato fittizio: in effetti c'è stato un disavanzo (maggiori spese rispetto alle entrate) di 350 euro e un passaggio a capitale di 1.350 euro per l'utilizzo del Fondo Acq. Mat. Tecnico considerato in passato (come gli altri Fondi) come debiti.

 

Più significativa è la situazione di cassa: sul c/c a ottobre 2016 c'erano più di 5.000 euro, ora ce ne sono circa 3.600, a mio avviso ancora troppi.

 

- Consistenza del patrimonio del Gruppo: Finora i nostri bilanci sono stati fatti "per cassa" e quindi la vera consistenza del patrimonio del Gruppo non ha mai avuto evidenza.

 

Anche su invito del Sindaco Revisore, si ritiene opportuno individuare come patrimonio anche quei beni (materiale tecnico e pubblicazioni) che potrebbero essere assegnati (al prezzo di acquisto o a quello di mercato se inferiore) ai nostri soci.

 

Allo scopo, è stato fatto un inventario di questi beni (inventario che trovate in allegato) e, una volta valorizzati questi singoli cespiti, si avrà un valore che andrà inserito nell'attivo della situazione patrimoniale con conseguente uguale incremento del netto patrimoniale.

 

Sempre per dare evidenza al patrimonio del gruppo, riterrei opportuno classificare i 3 fondi rimanenti per 2.269 euro come quote parti del patrimonio del gruppo anzichè come debiti del gruppo. In realtà si tratta di quote di capitale che hanno una destinazione determinata.

 

Chiedo pertanto all'Assemblea di poter apportare al bilancio queste modifiche (inventario beni e Fondi e conseguente patrimonio) che hanno solo un valore tecnico.

 

Si passa quindi al secondo punto dell’O.d.G. con la relazione del Sindaco Revisore:

 

Verbale del Revisore

 

Il giorno tre del mese di novembre dell’anno duemiladiciasette alle ore 18.00 si riunisce presso lo studio del Rag. Borrelli Roberto il Revisore dei Conti dell’Associazione “Gruppo Sciatori Alpinisti Focolaccia" o più brevemente “Focolaccia”, corrente in Lucca, via Achille Grandi n. 21, per discutere e deliberare sul seguente:

 

ORDINE DEL GIORNO

0 controllo corrispondenza del Rendiconto consuntivo , con la contabilità;

1 controllo cassa e banca;

2 redazione della Relazione per l’Assemblea dei Soci;

3 varie ed eventuali.

E’ presente il Revisore dei Conti nella persona del Rag. Borrelli Roberto, e chiama a fungere da segretario il Sig. Beppe Puddu, Tesoriere in carica della “Focoloccia”, il quale accetta.

Il Presidente, accertata la regolarità della convocazione e la presenza di tutti i Revisori, dichiara aperta la seduta. Su invito del Presidente, i Revisori procedono alla verifica della corrispondenza tra la contabilità ed il rendiconto annuale predisposto dal Tesoriere.

Al termine della verifica, i Revisori accertano che esiste tale corrispondenza; procedono quindi, con esito positivo, alla verifica della cassa e della banca.

Il Revisore predispone allora una bozza di Relazione da presentare all’Assemblea dei Soci che si terrà in data 9 novembre 2017, convocata ai sensi dell’art. 16 dello statuto, a discutere e deliberare circa il bilancio consuntivo economico e finanziario. Null’altro essendovi da deliberare, il Presidente toglie la seduta alle ore 19.30 previa stesura, lettura ed approvazione all’unanimità della bozza del presente Verbale e della Relazione.

 

Carrara lì, 03 novembre 2017

 

IL SEGRETARIO                                                                                                   IL PRESIDENTE

 

 

RELAZIONE DEL REVISORE

 

Sigg. soci, come risulta dalla lettura del Rendiconto consuntivo al 31/10/2017, e dalla relativa Relazione del Consiglio Direttivo, ad un “Totale Entrate” per euro 7.592,10 , al quale si aggiunge un saldo cassa al 31/10/2016, per euro 5.032,34, si contrappone un “Totale Uscite” per euro 7.676.94, al quale si aggiunge l’utilizzo del fondo denominato “Fondo Acquisto Materiali Tecnico” per euro 1.350,00 con saldo Cassa di euro 3.573,50. Pertanto al netto dei fondi stanziati si ha un disavanzo di euro 344,35. Verifica Bilancio 2017 Entrate 2017 € 7.592,10 Uscite 2017 € 9.026,94 Cassa 2016 € 5.032,34 Partite sospese credito 2016 € 197,00 Partite sospese debito 2016 € 120,00 € 12.821,44 € 9.146,94 Partite sospese credito 2017 -€ 144,00 Partite sospese debito 2017 -€ 43,00 Cassa 2017 € 3.573,50 Fondi Stanziati € 2.668,85 Riporto Sospesi -€ 101,00 Utilizzo Fondo € 1.350,00 Disavanzo di Gestione -€ 344,35

 

A norma di Statuto, abbiamo verificato la contabilità ed abbiamo riscontrato che c’è corrispondenza tra essa ed il rendiconto consuntivo presentatoVi dal Tesoriere; abbiamo inoltre controllato, con esito positivo, sia la cassa che la banca. Per una migliore leggibilità e chiarezza si consiglia di evidenziare nel bilancio del prossimo esercizio il valore dei materiali nuovi e le pubblicazioni in magazzino. A mio giudizio, il sopramenzionato rendiconto nel suo complesso è redatto con chiarezza e rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria e il risultato economico dell’associazione per l’esercizio chiuso al 31/10/2017, in conformità alle norme che disciplinano il rendiconto d’esercizio. In particolare evidenziamo che lo stato patrimoniale evidenzia un avanzo di Euro 1.005,65 e per quanto precede, non rileviamo motivi ostativi all’approvazione del rendiconto di esercizio al 31/10/2017.

Carrara lì, 03 novembre 2017

 

IL REVISORE

 

Il presidente dell’Assemblea chiede ai soci presenti se hanno dei commenti da fare sulle relazioni del tesoriere e del revisore. Nessuno dei presenti prende la parola. Il presidente pone quindi in votazione l’approvazione del bilancio. Il bilancio viene approvato all’unanimità dei presenti.

 

Si passa quindi all’analisi del calendario delle attività per la prossima stagione e Paolo Berruti dice che nessun socio si è offerto come referente per le attività. Si chiederà personalmente a singoli soci di poter agire quali referenti. Rimane, per ora, Nicola F. referente per l’iniziativa del Passo Rolle, Berruti per l’organizzazione dell’8 dicembre, si chiederà ad Antonio M. per l’esercitazione a secco sugli Artva.

 

Si passa quindi alle Varie ed eventuali.

 

Il socio Sandro V. propone, come incentivo agli ex corsisti che rinnovano la quota sociale l’anno dopo del corso, di regalare una copia della Guida del Montorsi o una cartina della Multigraphic; come anche creare delle uscite ad hoc, rivolte sempre agli ex corsisti, per riprendere l’abitudine al gruppo ed alla partecipazione. I soci approvano.

 

Alcuni soci chiedono informazioni dell’eventuale Raduno che il Comune di Fiumalbo vuole organizzare come anche dell’iniziativa della ditta “La Sportiva”. Berruti risponde per l’iniziativa della “Sportiva” alla quale la Focolaccia ha dato il patrocinio; Sandro V. aggiunge che ci sarà bisogno di alcuni soci per segnalare una gara. Per l’eventuale raduno, risponde il Puddu, aspettiamo che il Comune di Fiumalbo ci ri-contatti per conoscere meglio i particolari.

 

Il Berruti, quale attuale Presidente del Gruppo, propone di mantenere in euro quindici la quota sociale. L’assemblea approva.

 

Alle ore 23.15, non essendoci altri punti da esaminare, viene chiusa l’assemblea.