AVVISO

questo è il vecchio sito, non è più aggiornato.

Il nuovo sito lo potrai trovare qui: Focolaccia.org

 

 

 

 

Punta Leschaux (m 3110)

Data effettuazione gita: 
13/08/1974
Località di partenza: 
Camping Val Veni (m 1610)
Difficoltà: 
BS

Gita in stile bergvagabund, con pernotto in tenda in cima alla valle e discesa sul ghiacciaio con sci corti.

Alleggeritomi del materiale più ingombrante (che il buon Bucchianeri ha accettato di riportare a Lucca), l'ultimo giorno di campegggio risalgo la vallata fin verso il Collet de la Seigne, dove piazzo il campo verso quota 2500; all'alba smonto tutto e salgo al Col de Chavannes (m 2603), dove lascio il resto del materiale al riparo dei ruderi del fortino militare; preso piede sul ghiacciaio, calzo gli sci corti Salewa e, per deboli pendenze, raggiungo la base della cuspide rocciosa della Punta Leschaux (m 3110); toccata e fuga in cima e discesa a piacevoli scodinzoli fino al lago di Chavannes, quindi ritorno al fortino.

Ricaricatoil materiale scendo verso La Tuile, risparmiandomi un buon tratto di cammino grazie al passaggio in auto da parte di un gentile valligiano. Dopo uno spuntino, in corriera fino alla stazione di Pré Saint Didier dove prendo il trevo per Lucca via Torino-Genova.

Profilo percorso: 
No Altitude
Statistiche
Distanza totale percorsa: 
35.00Km
Distanza percorsa in salita: 
25.00Km
Distanza percorsa in pari: 
0.00Km
Distanza percorsa in discesa: 
10.00Km
Dislivello in salita: 
1700m
Dislivello in discesa: 
2110m
Quota di partenza: 
1610m
Quota di arrivo: 
1000m
Quota minima raggiunta: 
1000m
Quota massima raggiunta: 
3110m