AVVISO

questo è il vecchio sito, non è più aggiornato.

Il nuovo sito lo potrai trovare qui: Focolaccia.org

 

 

 

 

Vallone dell'Asino al Grondìlice

Data effettuazione gita: 
17/03/1974
Località di partenza: 
Rif. Donegani (m 1150)
Difficoltà: 
BS

Fine marzo, fine del ricorso alle scorte energetiche per il riscaldamento e conseguente fine dell'austerità: le compagnie di autotrasporto ricominciano a noleggiare i pullman alle associazioni, così la prima gita del CAI di Lucca "come ai vecchi tempi" è quella già prevista in calendario in Val Serenaia.

L'innevamento sui versanti meno soleggiati è ancora abbondante, così America Carnicelli ed io partiamo per una breve ricognizione scialpinistica sul fianco sinistro della vallata. Dal "nuovo" Donegani risaliamo a piedi la marmifera fino al vecchio rifugio dismesso, dove possiamo calzare gli sci e risalire le pendici nord-orientali del Grondìlice (note come Vallone dell'Asino) lungo la rete di sentieri di cavatori e vie di lizza.

Costeggiando verso destra il piede degli appicchi prima del Garnerone, poi del Gobbo, sbuchiamo su una selletta a monte di Foce di Giovo, dove sostiamo per un breve spuntino. Dal lato mare arriva una compatta muraglia di nubi, che per il momento travalica la valle di Vinca, quindi ridimensioniamo i nostri obiettivi scegliendo come "meta di ripiego" la salita a piedi del puntone di dolomia che domina il valico.

Tolte le pelli iniziamo a scendere per i primi tornanti del sentiero nel bosco, poi lungo la sottostante marmifera (allora non c'era ancora il gran taglio di cava che oggi preclude la discesa) fino alla Madonna dei Cavatori. Avrei voluto scendere ancora con gli sci sotto strada, giù dal ravaneto innevato supra il Donegani, ma America è stanchissima, così l'accompagno con gli sci in spalla (miei e suoi) fin al rifugio.

Profilo percorso: 
No Altitude
Statistiche
Distanza totale percorsa: 
6.00Km
Distanza percorsa in salita: 
3.00Km
Distanza percorsa in pari: 
0.00Km
Distanza percorsa in discesa: 
3.00Km
Dislivello in salita: 
500m
Dislivello in discesa: 
500m
Quota di partenza: 
1150m
Quota di arrivo: 
1150m
Quota minima raggiunta: 
1150m
Quota massima raggiunta: 
1650m